Calabria: 2 fondi da 28 milioni per far crescere le Pmi. Il FOI

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
24/06/2018
|

FONDO PER L’OCCUPAZIONE E L’INCLUSIIONE (FOI)

POR CALABRIA FESR-FSE 2014/2020

Asse 3 “Competitività dei Sistemi produttivi”

Azione 3.6.1

Finalità:

L’Intervento finanziario è finalizzato a sostenere finanziariamente le imprese – attraverso la concessione di finanziamenti a tasso zero;

– nell’incremento netto della base occupazionale mediante assunzione, subordinata ed a tempo indeterminato, di nuove unità di personale rientranti nella categoria di soggetti “svantaggiati” e/o “molto svantaggiati” e/o “disabili”, per come specificamente definiti.

Il “Fondo per l’Occupazione e l’Inclusione” (FOI) è rivolto, esclusivamente, in favore delle imprese, giudicate potenzialmente redditizie, che risulteranno beneficiarie anche dell’Intervento finanziario finalizzato alla realizzazione di un programma di investimento produttivo a valere sul “Fondo Regionale di Ingegneria Finanziaria (FRIF)”, rientrante anch’esso tra gli Strumenti di Ingegneria finanziaria del Por Calabria Fesr-Fse 2014/2020.

La modalità di valutazione delle domande è “a sportello”.

Beneficiari e requisiti di ammissibilità:

Microimprese, Piccole e Medie Imprese, economicamente e finanziariamente sane, in possesso, alla data di presentazione della domanda, di parametri economico-aziendali specificamente prefissati, costituite da almeno 4 anni, aventi unità operativa in Calabria ed operanti nei settori di

attività specificamente previsti.

Interventi agevolabili:

L’intervento agevolabile concerne l’incremento della base occupazionale mediante assunzione, a tempo indeterminato, di nuove unità di personale rientranti nella categoria di soggetti “svantaggiati” e/o “molto svantaggiati” e/o “disabili”.

Tipologia ed intensità dell’intervento finanziario:

L’’intervento finanziario è previsto in regime “De Minimis” ai sensi del Regolamento (CE) n. 1407/2013.

L’Intervento finanziario è concedibile a titolo di Finanziamento a tasso zero, determinato nelle seguenti misure:

– 60 % del costo salariale aziendale per singola unità, e per un periodo massimo di 12 mesi, relativamente all’assunzione di soggetti “svantaggiati”;

– 70 % del costo salariale aziendale per singola unità, e per un periodo massimo di 12 mesi, relativamente all’assunzione di soggetti “molto svantaggiati”;

– 80 % del costo salariale aziendale per singola unità, e per un periodo massimo di 12 mesi, relativamente all’assunzione di soggetti “disabili”

Importo minimo/massimo del finanziamento:

Il Finanziamento è concedibile nelle seguenti misure: min. € 20.000/max 100.000.

Il Finanziamento concedibile sarà comunque parametrato alla situazione economico-finanziaria, presente e prospettica, dell’impresa proponente, nonché alla capacità della stessa di far fronte al servizio del debito.

Nelle ipotesi di integrazione dell’Intervento finanziario di cui al presente Fondo, con l’Intervento finanziario di cui al “Fondo Regionale di Ingegneria Finanziaria (FRIF)”, rientrante anch’esso tra Strumenti di Ingegneria finanziaria del Por Calabria Fesr-Fse 2014/2020, sarà comunque previsto un importo massimo dell’intervento finanziario complessivamente concedibile.

Tasso di interesse del finanziamento:

Tasso zero

Durata del finanziamento:

5 anni, oltre ad un periodo di preammortamento di max 18 mesi

Modalità di rimborso del finanziamento:

Rimborso trimestrale

Garanzie a presidio del finanziamento:

Fideiussione personale dei soci